Calendario

luglio: 2013
L M M G V S D
« giu   ago »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Article Categories

Yoshizaka Takamasa – The Japanese Pavilion

22 luglio 2013 2 Comments by Alessandro Bellaro

Let’s carry on with our investigation presenting the oldest and maybe the most popular of the Asian Pavilions in the gardens of the Venice Biennale: The Japanese Pavilion. Its building process started in 1955 thanks to a huge donation. Architect Yoshizaka Takamasa was in charge of the project. He was a scholar of Le Corbusier that he followed in his journeys in India and Japan. He took part in different projects like Unité d’Habitation in Marseille, The Law University in Chandigarh until he gained the effective collaboration for the design of the National Museum of Western Art in Tokyo. In this Pavilion, the ability to represent modern language of a Japanese architect, who trained everywhere in the world, is absolutely clear.

Proseguiamo il percorso proponendovi il più antico e forse il più celebre dei padiglioni asiatici presenti nei giardini della Biennale di Venezia: Il padiglione del Giappone.La sua realizzazione venne avviata nel 1955 a seguito di un ingente donazione, incaricato della progettazione, fu l’architetto Yoshizaka Takamasa. Noto allievo di Le Corbusier , presente nei suoi viaggi in India ed in Giappone lo assiste nella realizzazione di opere quali Unité d’Habitation di Marsiglia, L’università di legge di Chandigarh sino all’ effettiva collaborazione nella realizzazione del National Museum of Western Art di Tokyo. In questo padiglione è dunque evidente la capacità di rappresentanza del linguaggio moderno di un architetto giapponese formatosi nel mondo.

2 Comments

  1. Serena
    1462 giorni ago

    Ciao ragazzi,

    sono una studentessa del corso di Storia dell’Arte dell’ Università di Padova e sto sviluppando una tesi sulla partecipazione del padiglione del Giappone alla biennale di Venezia. Mi sono imbattuta nel vostro blog, cercando una monografia su Yoshizaka Takamasa. Per ora (oltre a brevi articoli) non ho trovato nulla, voi sapete indicarmi qualche testo?

    Grazie mille,

    a presto,

    Serena

    Reply

    • Alessandro Bellaro
      1460 giorni ago

      facendo una rapida ricerche non abbiamo trovato monografie o opere complete su Yoshizaka, sta di fatto che le monografie più complete su Le Corbusier (che è stato suo maestro) ne parlano.  Un testo di William Curtis – Le Corbusier at Work: The Genesis of the Carpenter Center for Visual Arts, Harvard University Press, (1978) oppure (ma non conosciamo gli autori ed il lavoro che hanno svolto) Tejiro Muramatsu, “Dialogue Series on Humanity and Architecture” Japan Architect e anche Hiroki Onobayashi,”A Profile of the Versatile Takamasa Yoshizaka” Japan Architect, le altre edizioni che ho trovato sono in giapponese. Un’ulteriore idea sarebbe quella di andare a vedere direttamente al padiglione del libro della Biennale o comunque in archivio, dove in teoria dovrebbero custodire tutto ciò che riguarda la biennale.

      Reply

Post a Comment

Your email is never published or shared. Required fields are marked *

  1. Security Code: